Rifiuti di amianto in big bag depositati in strada: escluso il deposito temporaneo

(a cura dello Studio Librici)

 

    La collocazione di rifiuti nella pubblica via, ancorché contenuti in appositi sacchi chiusi ed in quantità inferiore a 10 m3, non può essere assimilata ad un deposito temporaneo, come definito all’art. 183 del d. lgs. n. 152/06:

“bb) “deposito temporaneo”: il raggruppamento dei rifiuti e il deposito preliminare alla raccolta ai fini del trasporto di detti rifiuti in un impianto di trattamento, effettuati, prima della raccolta, nel luogo in cui gli stessi sono prodotti, da intendersi quale l’intera area in cui si svolge l’attività che ha determinato la produzione dei rifiuti o, per gli imprenditori agricoli di cui all'articolo 2135 del codice civile, presso il sito che sia nella disponibilità giuridica della cooperativa agricola, ivi compresi i consorzi agrari, di cui gli stessi sono soci, alle seguenti condizioni:…..”

 

 

La pubblica via, infatti, non è il luogo di produzione dei rifiuti, non è un’area di cantiere chiusa all’uopo attrezzata e non possiede i requisiti di sicurezza necessari.

Lo ha sancito dalla Suprema Corte con Ord. della Sez. VII n. 17333/2016 del 18/3/2016.

Nel caso specifico è emerso che “il ricorrente era titolare di un contratto di appalto stipulato con il Comune per la raccolta, la bonifica e il trasporto di rifiuti anche pericolosi e che lo stesso imputato aveva affermato di aver maturato con l'ente pubblico un credito di E. 100.000, ragione per la quale aveva comunicato, pochi giorni prima dell'avvenuto rinvenimento dei sacchi, che non avrebbe più provveduto al trasporto effettuando soltanto le operazioni di inertizzazione dei rifiuti già raccolti e sostenendo che pertanto si verteva in una ipotesi di deposito temporaneo di rifiuti ammesso dalla legge per la durata di tre mesi, atteso che il volume dei rifiuti non superava i 10 m3”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, Se vuoi saperne di più clicca su approfondisci, clicca su ok, presti il consenso all'uso di tutti i cookie